Vacanza a Las Vegas: Sin City

Sito nello stato del Nevada, il suo nome in spagnolo significa “i prati”, in quanto una volta esistevano dei pozzi d’acqua che alimentavano le aree verdi della zona.

Compresa nel deserto del Mojave, il suo paesaggio risulta secco e roccioso, quasi privo di vegetazione, e il clima è il primo a risentirne con scarse precipitazioni e alte, ma secche, temperature estive.

Definita la capitale del divertimento, dello shopping e del gioco d’azzardo, la città è anche chiamata “Sin City”, Città del peccato, e comprende moltissimi hotel-casinò, che la caratterizzano in quanto cercano di ricreare ambientazioni e atmosfere tipiche di altre città di tutto il mondo.

Il primo hotel-casinò fu il “Flamingo Hotel”, eretto nel 1946 da Bugsy Siegel. Gli hotel-casinò più famosi oggi,che ricreano ambiente tipicamente italiani, sono il “Bellagio”, costruito nel 1998, volendo imitare l’ambientazione delle ville che caratterizzano il lago di Como, e il “Venetian Resort”, costruito nel 1999, con i suoi canali d’acqua che vi girano attorno e permettono di osservare l’immenso e suggestivo complesso in gondola, portata da gondolieri in perfetto stile veneziano, ma la parte più sorprendente di questo hotel è la parte esterno dov’è stata riprodotta fedelmente Piazza San Marco, con tanto di campanile.

Negli ultimi anni Las Vegas è riuscita ad attirare a sè anche il turismo d’affari, divenendo sede primaria per congressi e fiere.

Oltre alla crescita economica, che oggi è una di quelle più in crescita negli USA, la città sta subendo una crescita d’immagine notevole, infatti negli ultimi anni è stata spesso scelta per girare film e serie televisive famose.

Ormai Las vegas è diventata meta ambita da turisti da tutto il mondo anche per celebrare i matrimoni, infatti non prevede formalità burocratiche, e vi sono cappelle, laiche o religiose, di ogni tipo, con tanto di pacchetti comprensivi di volo, albergo, affitto vestito, festa e persino invitati.

All’anno in città vengono celebrati all’incirca 144000 matrimoni. Insomma, Las Vegas è una città da visitare, non sia altro per le sue stravaganze, da tutti coloro che hanno voglia di divertirsi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *