Viaggio a Villa de Leyva: Plaza Mayor

Piccola cittadina dalle origine coloniali, è stata dichiarata monumento nazionale nel 1954 e fa parte delle mete più ambite per trascorrere il tempo libero, dagli abitanti della capitale del paese, Bogotà, dalla quale dista pochi chilometri.

Il centro della città è rappresentato dalla Plaza Mayor, che ospita la magnifica cattedrale e una splendida fontana, che per anni fu fornitrice d’acqua per gli abitanti della cittadina.

Nonostante le sue piccole dimensioni, sono molti i musei da visitare in questa cittadina ed è sicuramente suggestivo raggiungerli percorrendo gli ampi viali, caratterizzati da grandi ciottoli.

Da nominare sono il Museo Paleontologico, che ospita importanti fossili risalenti a 150milioni di anni fa, il Museo de la Carmen, posto nell’omonimo convento e che offre l’opportunità di osservare da vicino una collezione di dipinti, sculture e oggetti sacri, tra le più belle.

Una tappa obbligata quando si visita Villa de Leyva è la cima della collina dietro l’Hospederia Duruelo, da cui si può godere di un panorama fantastico della città. Il clima del luogo è secco e temperato, perciò piacevole in ogni stagione.

Per chi ama le manifestazioni culturali, l’8 dicembre di ogni anno la città offre il “Festival de las luces”, con i suoi fuochi d’artificio, e nel periodo estivo il “Festival de la cometa”, grande esposizione di aquiloni.

Passeggiando per le vie della città è possibile incontrare tessitori o venditori di fossibili..tutto molto caratteristico de luogo. Molto suggestivo è il fossile di un rettile preistorico marino di oltre 7 metri, che sorge esattamente dove è stato trovato.

Per il tempo libero, in cui si ha voglia di fare shopping e divertirsi, la giornata di sabato è qui caratterizzata da mercatini tradizionali del luogo che offrono oggetti altrettanto tradizionali, e le serate sono animante dai vari locali, dove si può ballare a ritmo di salsa e altri generi musicali su basi latine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *